Non basta più fare educazione ambientale solo nelle scuole ma bisogna coinvolgere persone di tutte le età!

Ieri sono stato a Marsico Nuovo per definire con i nuovi “Centri di Educazione Ambientale” il “Programma Epos”.

I Centri di Educazione Ambientale per la Sostenibilità (CEAS) fanno parte della rete regionale di educazione alla sostenibilità.

Accreditati formalmente come nodi della REDUSS (la rete che mira a creare percorsi di tutela e valorizzazione del capitale naturale culturale lucano) operano secondo le seguenti funzioni:

– proposta educativa;

– animazione e progettazione territoriale;

– informazione e comunicazione.

Non basta più fare educazione ambientale solo nelle scuole ma bisogna coinvolgere persone di tutte le età.

Intendo sottolineare che la misura era ferma e mi sono impegnato in prima persona a sbloccarla e scriverla interamente insieme ai CEAS.

Il lavoro svolto porterà i suoi frutti già dalla prossima settimana perchè dal 13 al 17 marzo si terrà il convegno nazionale AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) nel neonato Parco del Vulture.

Giovanna Petrone, coordinatrice regionale AIGAE, ha dichiarato che:

“quest’anno grazie alla sensibilità dell’assessore Pietrantuono nei confronti della nostra figura professionale siamo riusciti ad ottenere il meeting nazionale di primavera AIGAE nel Parco del Vulture“.

Desidero ringraziare a livello personale:

– la dottoressa Antonella Logiurato (dell’ufficio parchi e Biodiversità della Regione) per il notevole impegno profuso nella definizione del Programma INNGREENPAF e per la Rete Natura2000;

– il gruppo socialista del comune di Marsico Nuovo composto dal vicesindaco Giovina Castaldo e dal consigliere comunale dott. Giovanni Votta, oltre che il Sindaco Gelsomina Sassano per l’accoglienza riservataci nel Palazzo comunale della loro splendida città.

Con il lavoro svolto favoriremo la crescita sostenibile, la diffusione delle buone pratiche tra le generazioni e la tutela e valorizzazione dell’ambiente.

Collaborando tutti insieme quindi non si può far altro che andare avanti!

Francesco Pietrantuono